Prima di stipulare una polizza vita a carattere finanziario è importante informarsi sulle sue caratteristiche

Queste sono le domande fondamentali da rivolgere al proprio intermediario:

Innanzitutto è essenziale sapere la tipologia di polizza : è un investimento Unit Linked (investimento in fondi interni), Index Linked (investimenti azionari), Gestione Separata ( investimenti in gestioni separate regolamentate dall’Isvap)… ?

Il Capitale è garantito ? (I premi investiti sono al sicuro e non rischio di ritrovarmi a scadenza un capitale inferiore a quello investito).

E’ presente un rendimento minimo garantito ? (Il rendimento annuale dell’investimento, qualsiasi sia l’andamento del mercato non può scendere sotto alla percentuale indicata sul contratto).

Gli interessi sono consolidati annualmente ? (I rendimenti dell’anno in corso, andranno a consolidarsi al capitale, maturando anch’essi interessi nell’anno successivo).

A quanto ammonta il rendimento minimo e per quanti anni è garantito?

E’ presente un costo di emissione ? (La spesa richiesta all’Assicurato per emettere la polizza).

A quanto ammonta il caricamento nel mio investimento ? (Sono i costi di gestione. Alcune polizze vita prevedono caricamenti fino all’11% del premio, ossia ogni anno del premio che investo la Compagnia trattiene l’11% per spese di gestione).

Il rendimento retrocesso agli aderenti a quanto ammonta ? (Se la gestione ha prodotto un rendimento del 4% all’Aderente quanto viene in tasca ? Se il rendimento retrocesso e’ dell’80% ad esempio all’Aderente viene riconosciuto il 3,2% invece del 4%.).

Il contratto prevede qualche bonus fedeltà ? (Aumenti prestabiliti del capitale ad una certa ricorrenza).

Posso riscattare l’intero investimento prima della scadenza ? (Riscatto totale.)

Posso riscattare una parte dell’investimento durante il contratto ? (Riscatto parziale).

A quanto ammontano le penalità di riscatto ? (Costi a carico dell’Assicurato qualora decida di riscattare l’investimento prima della scadenza).

Dopo quanti anni la polizza non prevede penalità di riscatto ?

Sono vincolato ad investire un premio annuo per tutta la durata del contratto?

In caso di sospensione del premio vado incontro a qualche penalità ? (Costi a carico dell’Assicurato qualora decida di sospendere il versamento dei premi annui).

Si può modificare la cifra del premio annuo in corso di contratto ?

Le domande sono tante ma le risposte sono importanti, soprattuto quando qualcuno “casualmente” dimentica di parlarvi di certe caratteristiche (….i costi !).

VN:F [1.9.22_1171]
<- L'articolo ti e' stato utile ? : 0 voti positivi