La classe di merito nelle assicurazioni.

DOMANDE E RISPOSTE

Che cosa è la classe di merito ?

Definizione dell’ISVAP.

Categoria alla quale il contratto è assegnato, sulla base di una scala di valutazione elaborata dall’impresa e correlata alla sinistrosità pregressa, per individuare il presumibile livello di rischiosità della garanzia prestata.

In sintesi.

La classe di merito è un punteggio compreso tra 1 (il migliore) e 18 (il peggiore) assegnato agli assicurati da parte delle Compagnie assicuratrici. E’ una sorta di valutazione della nostra guida in base all’esperienza e alla presenza di eventuali incidenti provocati.

 

Quale classe di merito ottengo assicurandomi per la prima volta ?

Per i nuovi assicurati la classe di merito di partenza è la 14esima.

 

Cosa e’ il Bonus – Malus ?

E’ il sistema con cui le Compagnie Assicurative premiano o penalizzano la classe di merito, considerando la presenza o meno di sinistri con colpa nell’anno assicurato.

 

Come miglioro la mia classe di merito ?

Ogni anno trascorso senza causare incidenti applica un bonus alla nostra classe di merito facendole guadagnare una posizione nella scala dei punteggi.

 

Cosa succede alla mia classe di merito se causo un incidente ?

In presenza di un sinistri con colpa con un totale di responsabilità superiore al 50% durante l’anno assicurato, la classe di merito subirà una penalizzazione di 2 posizioni nella scala dei punteggi.

 

Posso ottenere la classe di merito di un mio familiare o di un auto già assicurata ?

Se si rispettano i requisiti richiesti si può ottenere la classe di merito di un familiare o di un auto già assicurata attraverso il Decreto Bersani. (per approfondimenti clicca qui.)

 

Che cosa sono la classe di provenienza e la classe di assegnazione ?

Nei contratti assicurativi la classe di assegnazione CU (classe universale) è l’attuale classe di merito con cui si viene assicurati. La classe di provenienza è il punteggio dell’assicurazione precedente.

 

Posso evitare il malus della classe di merito in caso di sinistro con colpa ?

Ci sono due metodi per evitare la penalizzazione della classe in caso di sinistro. Le Compagnie di Assicurazioni permettono di conservare la propria classe di merito in caso di sinistro, a fronte del rimborso della somma liquidata dall’assicurazione al danneggiato.

Altre Compagnie offrono, con un sovrappremio al momento della stipula del contratto, la condizione speciale “Protezione del primo sinistro” : l’assicurazione all’atto del primo rinnovo annuale rimarrà assegnata alla stessa classe di merito dell’anno precedente se nel periodo di osservazione sia pervenuta una sola denuncia, richiesta di risarcimento o comunicazione da parte dell’impresa gestionaria di un sinistro che avrebbe determinato l’applicazione del malus.

 

Quanto dura la classe di merito ?

La classe di merito con relativo attestato di rischio ha validità di 5 anni anche se non assicurati nel periodo (articolo 5 della legge 40 del 2007).



VN:F [1.9.22_1171]
<- L'articolo ti e' stato utile ? : +8 voti positivi