Auto storiche. Informazioni utili.

 

Dopo quanti anni un auto diventa d’epoca ?

Dopo 30 anni dalla data di costruzione.

Quando posso iscrivere la mia auto in un registro storico automobilistico ?

Sono iscrivibili  in uno dei registri storici automobilistici i veicoli a motore che abbiano compiuto vent’anni dalla data di costruzione.

Quali sono i vantaggi sul bollo ?

Sono  esenti dal bollo tutti i veicoli  costruiti da almeno trent’anni o che abbiano compiuto almeno 20 anni ed iscritti in uno dei registri storici automobilistici. Il bollo non è più una tassa di possesso ma diventa un’imposta di circolazione. In sintesi è necessario pagare il bollo solo se questi veicoli vengono messi in circolazione. La tassa di circolazione è fissa a seconda della regione di residenza e non varia a seconda della potenza del motore.

Ogni quanti anni si deve fare la revisione ad un veicolo storico ?

Ogni due anni.

Quali sono i vantaggi sull’assicurazione ?

Molte compagnie offrono diverse agevolazioni sulle tariffe della responsabilità civile. Nella maggior parte dei casi il veicolo viene inserito in una classe di merito fissa e quindi esclusa dal sistema bonus – malus.

Quali sono i registri storici automobilistici ?

L’ASI (Automotoclub Storico Italiano), RIAR (Registro Italiano Alfa Romeo), RSL e RIF.



VN:F [1.9.22_1171]
<- L'articolo ti e' stato utile ? : +7 voti positivi