L’assicurazione RC professionale diventa obbligatoria da agosto 2013.

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 7 agosto 2012, n. 137

Art. 1

Definizione e ambito di applicazione

1. Ai fini del presente decreto:
a) per «professione regolamentata» si intende l’attivita’, o l’insieme delle attivita’, riservate per espressa disposizione di legge o non riservate, il cui esercizio e’ consentito solo a seguito d’iscrizione in ordini o collegi subordinatamente al possesso di qualifiche professionali o all’accertamento delle specifiche professionalita’;
b) per «professionista» si intende l’esercente la professione regolamentata di cui alla lettera a).
2. Il presente decreto si applica alle professioni regolamentate e ai relativi professionisti.

Il decreto sull’obbligo dell’assicurazione professionale.

Con decreto del Presidente della Repubblica emanato ai sensi dell’art. 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400, gli ordinamenti professionali dovranno essere riformati entro 12 mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto per recepire i seguenti principi:
e) a tutela del cliente, il professionista e’ tenuto a stipulare idonea assicurazione per i rischi derivanti dall’esercizio dell’attivita’ professionale. Il professionista deve rendere noti al cliente, al momento dell’assunzione dell’incarico, gli estremi della polizza stipulata per la responsabilita’ professionale e il relativo massimale. Le condizioni generali delle polizze assicurative di cui al presente comma possono essere negoziate, in convenzione con i propri iscritti, dai Consigli Nazionali e dagli enti previdenziali dei professionisti.

 

La Riforma delle professioni (DPR 137/2012) è pubblicata in Gazzetta Ufficiale ed in vigore dal 15 agosto. Dunque l’obbligo di assicurazione RC professionale slitta al 15 agosto 2013.



VN:F [1.9.22_1171]
<- L'articolo ti e' stato utile ? : +4 voti positivi