euroHai subito un danno? Sei vittima di un incidente stradale, di un infortunio o di un caso di malasanità?

Richiedi subito una consulenza gratuita!

Assicurazioni Alessandria, insieme a Studio 3A, ti aiuterà a determinare l’entità del danno che hai subito e ad ottenere il risarcimento che ti spetta in tempi veloci.

Non accontentarti, hai diritto ad ottenere il tuo giusto risarcimento! 35.000 utenti l’hanno già ottenuto.

Richiedi ora una consulenza gratuita!

 

 

Perchè contattarci?

  • Oltre 20 anni di esperienza
  • Oltre 35000 pratiche gestite
  • Oltre 150 avvocati specializzati
  • Decine di medici legali in tutta Italia
  • 98% pratiche chiuse con successo
  • +138% incremento medio del risarcimento
  • Nessun costo anticipato

I servizi

  • Consulenza specifica in risarcimento danni ed indennizzi
  • Consulenza legale
  • Consulenza medico legale
  • Consulenza tecnica
  • Consulenza economico-fiscale ed aziendale

Per tutelare i diritti bisogna farsi sentire


Studio 3A a Striscia la notizia



“Qualunque fatto doloso o colposo che cagiona ad altri un danno ingiusto, obbliga colui che ha commesso il fatto a risarcire il danno”(art. 2043 del Codice Civile)

Tipologie di danni risarcibili

il danno a cose si suddivide in:

  • costo per la riparazione o sostituzione
  • deprezzamento del bene (un’auto incidentata ad esempio, anche dopo essere stata riparata subisce comunque una diminuzione del suo valore di mercato)
  • mancato uso (se il bene viene utilizzato per lavoro, il suo mancato utilizzo a causa del sinistro può comportare un danno economico)

il danno alla persona si basa su una duplice tipologia di danni:

  • danno patrimoniale, che si divide in:
    • danno emergente (le spese sostenute, come ad esempio i costi affrontati e che si affronteranno per i medicinali e per l’assistenza sanitaria);
    • danno da lucro cessante (ogni mancato guadagno che si sarebbe ottenuto laddove il sinistro non fosse accaduto, come ad esempio la riduzione della capacità di produrre reddito, definita come la differenza tra il reddito che il danneggiato avrebbe potuto conseguire e il reddito a cui invece rimane ancorato a causa della menomazione temporanea o permanente subita);
  • danno biologico, definito come la lesione all’integrità psicofisica della persona. Rientrano in questa tipologia di danno:
    • il danno da invalidità temporanea e permanente;
    • il danno morale (la sofferenza subita dal soggetto);
    • il danno esistenziale (quando a seguito del sinistro la vita relazione del danneggiato risulta compromessa).
VN:F [1.9.22_1171]
<- L'articolo ti e' stato utile ? : +5 voti positivi